ROMA ABBANDONATA

 

 

A 88784Ho incontrato il Cinema Apollo passeggiando nel quartiere Esquilino di Roma. Tra la Stazione Termini e piazza Vittorio esso è parte dello spazio dove si affacciano il nuovo mercato coperto, Il teatro Ambra Jovinelli, le tante botteghe dove agli africani ora sono succeduti i cinesi. Pareti e saracinesche dipinte da writes spesso improvvisati, un andarivieni di gente di ogni razza e colore, odori e profumi. La mensa e l’ambulatorio della CARITAS a due passi, appena oltre il tunnel.

Teatro liberty del 1917, cinema dal passato glorioso, si ridusse, con la crisi provocata dall’affermarsi delle multisale, a cinema a luci rosse.  Rischiò anche di trasformarsi in una grande sala Bingo. Un intenso movimento di artisti, intellettuali, insieme alla mobilitazione del quartiere, portò la giunta Veltroni ad acquistare l’immobile, già ormai in stato di degrado, per bonificarlo (la struttura del tetto è in amianto!), e restituirlo poi alla città facendone un punto di aggregazione multiculturale per rassegne cinematografiche di film storici o di nicchia, presentazioni di libri e poesie, eventi musicali e artistici. Solo nella seconda metà del 2018, con la giunta Raggi, si è proceduto alla prima fase del risanamento. Mancano ancora due fasi, le più importanti: la seconda, per la bonifica degli interni, e la terza, per la rimozione della struttura di amianto. Pur essendo stati riconfermati, nel 2019, i finanziamenti,  ancora i lavori non sono stati avviati. Il cinema Apollo è ncora elemento di pericolo  e degrado per il rione, quando invece ha tutto quello che occorre per offrirsi, ancora come un tempo, come spazio di promozione culturale.

Il mio acquerello raccoglie la voce che chiede questo riscatto…

La Roma ricca di storia è anche questa, raccontata da quanto ancora esiste dell’antica struttura, ricca di memorie e di suggestioni, di un cinemateatro che non vuole essere abbandonato al degrado.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*
Website

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>